Etichette

sabato 5 novembre 2016

Giù le mani da Radio Maria


"Giù le mani da Radio Maria", apre così oggi La Croce, dopo l'incredibile campagna di stampa, nata da un articolo de l'Espresso zeppo di falsità che l'Espresso stesso è stato costretto a smentire, che ha portato addirittura la segreteria di Stato vaticana a rimbrottare con una nota improvvida l'emittente diretta da padre Livio Fanzaga. Una radio che ha tre milioni di ascoltatori e non vende neanche uno spot al sistema della pubblicità e dunque è troppo libera e non controllabile, non piace ai potenti. Noi la difendiamo nel giorno in cui il Fatto Quotidiano ne chiede la chiusura, in prima pagina. Tra i media laicisti che cantano in coro e una benemerita rete cristiana è troppo facile per noi scegliere. Ne parliamo a Stampa&Vangelo dalle 9.55. Sostenete La Croce www.lacrocequotidiano.it/abbonarsi-ora

Nessun commento:

Posta un commento