Etichette

martedì 5 aprile 2016

ATTO DI CONSACRAZIONE AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA E A SAN MICHELE AECANGELO


(Formula indulgenziate, n. 390 e 391)
O pietosissimo Cuore Immacolato di Maria, eccomi con la mia famiglia ai tuoi piedi.
Con l'autorità che mi viene da Dio e in soddi­sfazione dei tuoi desideri ripetutamente manifestati a Fatima e alla tua prediletta Suor Lucia, voglio consacrare me, la mia famiglia, la mia Nazione, l'Europa, la RUSSIA, il MONDO INTERO e tutto quanto mi appartiene al tuo misericordiosissimo Cuore Immacolato.
O Maria, Vergine potente e Madre di Misericordia, Regina del Cielo e Rifugio dei peccatori, noi interamente ci consacriamo al tuo Cuore Immacolato.
Ti consacriamo tutto il nostro essere e tutta la nostra vita: tutto ciò che abbiamo, tutto ciò che amiamo, tutto ciò che siamo: i nostri corpi, i nostri cuori, le nostre anime.
A Te consacria­mo il nostro focolare, la nostra casa, i nostri averi.
Noi vogliamo che tutto ciò che é in noi e attorno a noi ti appartenga e desideriamo che partecipi ai benefici delle tue benedizioni materne.
E affinché questa consacrazione sia davvero efficace e duratura, rinnoviamo oggi ai tuoi piedi, o Maria, le promesse del nostro Battesimo e della nostra prima Comunione.
Noi ci impegniamo a professare sempre coraggiosamente le verità della Fede;
a vivere da veri cattolici, pienamente sottomessi a tutte le direttive del Papa e dei Vescovi in comunione con lui.
Noi ci impegniamo a osservare i Comandamenti di Dio e della Chiesa, ed in particolare la santificazio­ne delle feste.
Noi ci impegniamo inoltre a far entrare nella nostra vita, per quanto ci sarà possibile, le consolanti pratiche della Religione cri­stiana, specialmente quelle del S. Rosario quotidiano, della santa Confessione e della santa Comunione.
Noi ti promettiamo infine, o gloriosa Madre di Dio e tenera Madre degli uomini, di mettere tutto il nostro cuore al servizio del tuo culto benedetto, al fine di affrettare e di assicurare, per mezzo del Regno del tuo Cuore Immacolato, il Regno del Cuore del tuo adora­bile Figlio nelle anime nostre ed in quelle di tutti gli uomini, nel nostro caro Paese e in tutto l'universo, sulla terra come in Cielo.
O dolce Madre nostra, così come ebbe a dirti il tuo devoto Papa Pio XII, in quest'ora grave della storia umana, ci affidiamo e ci con­sacriamo al tuo Cuore Immacolato.
Ti commuovano tante rovine materiali e morali, tanti dolori, tante angosce, tante anime torturate, tante in pericolo di perdersi eterna­mente!
Regina della pace, prega per noi e da' al mondo la pace nella veri­tà, nella giustizia, nella carità di Cristo; riconduci all'unico ovile di Gesù, sotto l'unico e vero Pastore, i popoli separati per l'errore e per la discordia;
difendi la Santa Chiesa di Dio dai suoi nemici;
arresta il diluvio dilagante dell'immoralità;
suscita nei fedeli l'amore alla purezza, la pratica della vita cristiana e lo zelo apostolico.
Noi in perpetuo ci consacriamo a te, al tuo Cuore Immacolato, o Madre nostra e Regina del mondo, affinché tutte le genti, pacificate con Dio e tra loro, ti proclamino Beata e con te intonino, da un'estremità all'altra della terra, l'eterno "Magnificat" di gloria, di amore e di rico­noscenza al Cuore di Gesù, nel quale solo possono trovare la Verità, la Vita e la Pace. Amen.
Cuore Immacolato di Maria,
Modello perfetto di santità, prendici, trasformaci a tua immagine.
Purifica e libera il nostro cuore da ogni ostacolo alla santità.
Che, liberato da noi stessi e da ogni altra seduzione,
Tu ci possa rendere ricchi di Te, delle virtù del Tuo Cuore Immacolato.
E guidaci a quella intimità divina che Tu solo conosci,
e che sola può colmare l'immenso bisogno d'amore
e d'unione che Dio ci ha messo nel cuore.
Attendiamo da Te, con fiducia, questa grazia di santità...
e affidiamo il nostro destino eterno al Tuo Cuore Immacolato.
Amen.

AFFIDAMENTO ALLA VERGINE DELLE GRAZIE
Siamo qui davanti a Te Madre Celeste,oggi nella recita del Santo Rosario contempliamo i misteri gaudiosi. Accogli la preghiera che rivolgiamo direttamente al Tuo Cuore. Vergine Maria ti affidiamo il futuro che ci attende, accompagnaci nel nostro cammino. Affidiamo a Te, Madre dolcissima e misericordiosa, il nostro cammino , perché Tu ne disponga secondo i Tuoi disegni.

† CONSACRAZIONE 
A SAN MICHELE ARCANGELO †



Principe nobilissimo delle Gerarchie angeliche, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli angeli giusti, mio dilettissimo Arcangelo San Michele, poiché io desidero di essere contato nel numero dei devoti e dei tuoi servi, oggi io come tale mi offro, mi dono e mi consacro a te, e pongo me stesso, la mia famiglia, la mia Nazione, l'Europa, la RUSSIA, il MONDO INTERO e quanto mi appartiene sotto la tua potentissima protezione. 
E’ piccola l’offerta della mia servitù, poiché sono un miserabile, peccatore.
Ma tu gradisci l’affetto del mio cuore.
Ricordati inoltre che se da oggi in avanti sono sotto il tuo patrocinio, tu devi assistermi in tutta la mia vita e procurarmi il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro Salvatore Gesù e la mia dolce Madre Maria, ed impetrarmi quegli aiuti che mi sono necessari per arrivare alla corona della gloria.
Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nel punto estremo della mia vita.
Vieni, allora, o Principe gloriosissimo, ed assistimi nell’ultima lotta.
Con la tua arma potente respingi lontano da me nell’abisso dell’inferno quell’angelo prevaricatore e superbo che un giorno hai prostrato nel combattimento in cielo. Amen. †

Nessun commento:

Posta un commento