Etichette

domenica 14 settembre 2014

Io e LUi - Diario di Gabrielle Bossis




"Prenditi cura di me, Signore."
"Mi sono preso cura di te fino al punto di morire sulla Croce per te. Così ti puoi fidare di me."
(29/11/1938 / Corte. Cappella di Cristo Re)



12/09/1946 

"Chiedimi tutto ciò che hai perso quando trascuravi di armonizzarti con la mia grazia. Chiedi con umiltà, con fiducia, e il mio cuore compassionevole lo darà a te, perché con l'amore nulla è impossibile e il mio amore è vittorioso. TI AIUTERÒ a raccogliere quei punti caduti della tua vita... Avrai la luce che hai perso e troverai il tuo anello nuziale nuovamente.
Non dare mai modo all'angoscia di tenerti lontano da me, sii sicura che la mia bontà è infinitamente maggiore rispetto al peccato dei miei bambini. SE NON CONTATE SU ME PER UN AIUTO, A CHI VUOI RIVOLGERTI? SPERANZA E FIDUCIA AL MASSIMO IN ME E TI ONORERO'...E RISPONDERÒ OGNI VOLTA CHE CHIAMI.
Solo io so come risponderti. Io solo posso accontentarvi. Non hai sentito la mia tenerezza? Le mie attenzioni sono nuove per te? Ricorda tutte le volte che avevi fame di me... non sono arrivato in fretta? E anche se non hai visto il mio volto, non mi hai riconosciuto? Poi fai una breve confessione dei tuoi dubbi. E anche se sulla terra siete costantemente esposti a debolezze e fallimento, torna immediatamente e lanciati nelle mie braccia, per far fare tutto a Me.
Guarda spesso il tuo amico, il tuo Salvatore. Questo è ciò che mi aspetto da te e quello che amo in te. È vita insieme ed è mia delizia. COME VORREI ESSERE CREDUTO DA TE!"




Ora Santa-13/06/1940

"Conserva questa benedetta assicurazione: che le ansie e la fatica del mondo non devono essere confrontati con la ricompensa. E la ricompensa è il tuo Cristo...Ti basti pensare questo!
Quindi prendi coraggio... Sopporta tutto per amore, per far trionfare l'Amore. Per vincere il Paradiso, per vincere l'Eterno Dio... questo è il tuo lavoro. Avete visto com'è effimero tutto il tempo... ricorda a te stessa della comprensione che avevi dell'Eternità. Appena sei arrivata qui, la terra sembrava così piccola per te, un semplice punto, così lontano e come un sogno. Ora, dato che sei ancora in mezzo alla battaglia nel mondo, accetta la perdita di ogni cosa. Troverai il vero Tutto, ancora una volta e per sempre.
'Credi nel mio Amore?"
'Sì, Signore.'
"Fermamente credi nel mio Amore?"
'Sì, Signore.'
"Sempre crederai nel mio Amore?"
'Sì, Signore.'
"Quindi donati nella tua interezza a Me senza mai volere te stessa indietro. Che significa negare la tua volontà, le tue preferenze, desiderando la Mia gioia e il Mio Regno d'Amore. Significa dimenticare se stessi e ricordarmi - come sono - non un tiranno esigente ma un agnello ucciso per Amore."
"Tutti voi Uno: un unico corpo, un'anima, una preghiera. IO SCELGO ALCUNI SOLO PER RAGGIUNGERE GLI ALTRI. Cerchiamo di essere Uno, noi tutti insieme."

Nessun commento:

Posta un commento