Etichette

venerdì 24 aprile 2015

NEWSLETTER RADIO MARIA

NELLE SUE APPARIZIONI
LA MADONNA RACCOMANDA IL ROSARIO
Cari amici,
nelle apparizioni mariane dei tempi moderni la Madonna ha dato una grande importanza alla recita del Rosario, invitando il popolo cristiano a recitarlo ogni giorno.
La Chiesa, nella persona dei Sommi Pontefici, in particolare di San Giovanni Paolo II, ha fatto eco all’invito della Santa Vergine sottolineando il valore del Rosario e il suo profondo significato cristologico.
In nessuna apparizione della Madre di Dio il Rosario occupa un posto così rilevante come a Lourdes.
La Madonna qui lo raccomanda non con le parole ma con l’esempio.
La bella giovane “ha un Rosario al braccio”.
Si tratta per l’esattezza del braccio destro.
E’ indubbiamente una corona “preziosa”, se Bernadette specifica che la catena su cui sono infilati i grani è gialla e brillante come l’oro, allo stesso modo delle rose posate sui piedi.
Per mostrare il suo gradimento, ecco che, mentre la veggente prega, la Bella Signora fa scorrere i grani senza muovere le labbra”.
La Madonna non recita il Rosario, perché ovviamente non prega se stessa.
La Madonna a Fatima, insegna ai tre pastorelli a recitare bene ogni giorno il Rosario per ottenere la fine della guerra e l’avvento della pace:
“Voglio che recitiate il Rosario tutti i giorni per ottenere la pace nel mondo e la fine della guerra.”
La Regina della pace a Medjugorje si ricollega a Fatima e invita al digiuno a pane e acqua e alla recita quotidiana del Rosario per fermare le guerre per quanto violente esse siano.
Il Rosario va recitato con tutti i suoi misteri, in modo particolare in famiglia. Nel tempo in cui satana è sciolto dalle catene, la Madonna ci invita ad affrontarlo e a vincerlo col Rosario in mano. La recita serale del Rosario con le famiglie è uno dei punti qualificanti del palinsesto di Radio Maria.
Rendiamo vivo il mese di Maggio con la recita del Rosario nelle Parrocchie e nelle famiglie.
Vostro Padre Livio


Nessun commento:

Posta un commento