Etichette

venerdì 13 febbraio 2015

Io e LUi - Diario di Gabrielle Bossis


1941 12 febbraio. -
«Quando preghi, guardaMi. Entra nel Mio Pensiero Eterno.
"In caso contrario, si è portati via dalla distrazione.
"Ricorda: Siete tutti Uno.
"Un'azione ben fatta aumenta il tesoro di tutta la Chiesa.
"Ah! La Mia bambina, non lasciare alcuna possibilità di arricchire e se stessi e gli altri.
"Guardate attentamente il modello della Mia vita e, come copie di piccoli figli, applicatelo a voi stessi per scrivere nelle pagine rimanenti... prima della fine della vostra vita.
"Più per fare felice Me che per la ricompensa...
"E Io, che sono sempre lì a guardare, Io raccoglierò con amore questo desiderio di compiacere Me.
"Vedi, così non hai più la preoccupazione di te.
"Tutto trasmetti in Me, pensa solo a Me.
"Da lì, brilla su tutti. Non sarai tu, "sarai Me. »

"Signore, io prometto, vorrei farlo, ma in realtà cosa devo fare? »
"La Mia Misericordia è lieta di accettare le vostre promesse e i vostri desideri...A poco a poco diventano atti:
"Le promesse e desideri sono atti in boccio.
"Non scoraggiatevi.
"Spesso pensa che IO SONO qui.
"Posso essere lì e non aiutare?
"La creatura non è infinitamente cara al Creatore?
"Se tu sapessi ...
"Spesso porgi il tuo orecchio a Me, ascolta.
"Giovanni, appoggiato al Mio Cuore, sentì i Miei segreti.
"Se non avesse avuto quel gesto di tenerezza, avrebbe sentito?
"Sono come il timido: che siate Voi il primo passo. »

Nessun commento:

Posta un commento